Home » appuntamenti

appuntamenti

 - teatro I del I segno

Teatro Zeta

L’Aquila

25/26 NOVEMBRE

Il Caso Dorian Gray

di Giuseppe Manfridi
con Manuele Morgese
regia Brando Minnelli

Tre personaggi e una sola storia che, per ragioni diverse, riguarda ciascuno di essi. Henry, Basil e Dorian. Sofisticato e fatuo come un vero dandy, il primo; morboso e solitario, il secondo; vanitoso e perfido il terzo, Dorian Gray, che nel romanzo di Wilde assurge a protagonista assoluto. In questa reinvenzione drammaturgica dell’opera, invece, il suo ruolo si equipara a quello degli altri due in uno smontaggio della trama narrativa ripensata nei termini di un’indagine processuale. Al centro dell’inchiesta, un mistero dall’intreccio tanto articolato da non essere noto, nella sua interezza, a nessuno dei tre. Henry, Basil e Dorian si avvicenderanno, così, in una serie di deposizioni corrispondenti ad altrettante visioni dei fatti. A tre punti di vista che, congiunti, offriranno allo spettatore la chiave di questo formidabile enigma, teatralmente concepito come una virtuosistica partitura per attore solista. L’incalzare del ritmo, sempre più marcato nel passare da un movimento all’altro, è tale da far maturare una suspense imprevista, e le atmosfere gotiche in cui matura la vicenda finiranno ben presto con l’assumere i connotati di un noir senza precedenti.


Giuseppe Manfridi

L’eterna bellezza, la giovinezza dalla pelle liscia conservata per sempre, il corpo esentato dagli insulti del tempo; le brutture destinate a tutti gli uomini indistintamente, trasferite in un quadro, unica vittima dell’infernale clessidra. Sogno faustiano di impossibile realizzazione e per questo almeno per una volta, concepito e vagheggiato da chiunque, appunto come sogno. E se succedesse? Quali terrori, quali compromessi estremi, quali baratri di incubi senza risveglio? Difficile raccontare l’impossibile; il genio di Wilde tenta di raccontare i diabolici eventi; Manfridi impavido cerca di andare oltre e di scavare nell’anima dei protagonisti dell’evento inimmaginabile; Manuele ed io tentiamo di esorcizzare le paure legate all’evento spaventoso giocando a riproporlo in teatro, unico luogo in grado di reggere l’impossibile, unico luogo in cui un attore, impasto di realtà e sogno diventa uno e tre personaggi confrontandoli, diventando ora l’uno ora l’altro, senza aver paura di presentare la verità di ognuno come la verità assoluta; sempre e comunque in bilico fra lucidità e follia.

Brando Minnelli

RICHIEDI LE INFORMAZIONE PER L’ACQUISTO DELLE CARD O DEI TICKET A QUESTI RECAPITI:

Teatro TsE Via Quintino Sella, CAGLIARI

tel. fax. +39 070.680229

mobile. +39 391.4867955

biglietteria.teatrotse@gmail.com

 

BOXOFFICE - V.le Regina Margherita n. 43, CA

Tel +39 070.657428

www.boxofficesardegna.it

info@boxofficesardegna.it

 

 

 

 - teatro I del I segno

 - teatro I del I segno

 
 

VENERDI’ 17 MARZO 2017 h 20.30 

“VII”il nuovo disco di Roberto Palmas

Si intitola "VII", il mio nuovo disco.

E' un titolo secco, una parola, anzi un numero, e non sottende nessun significato particolare. Se proprio vogliamo giocare a trovarne uno a tutti i costi, "VII" é il mio quarto disco per sola chitarra e non il settimo come si potrebbe ipotizzare. Volendo, possiamo continuare a giocare: i sette vizi capitali, i sette nani...

 Il titolo va di pari passo con una veste grafica volutamente sobria, asciutta nel design, così come nelle scarne ed essenziali note di copertina.

 La musica: con la mie composizioni intendo semplicemente esprimermi, avendo come obiettivo quello di riuscire a trasmettere qualcosa utilizzando un linguaggio esclusivamente strumentale, senza l'uso delle parole. Insomma, mi piace suonare la chitarra, e se ascoltarmi fa piacere a qualcuno, sono contento. A questo punto, potrei continuare a parlare: del mio background artistico e musicale, delle mie idee sulla tecnica e sul tipo di esecuzione, della squadra di calcio del Barcellona, di Bob Dylan e del gioco degli scacchi... ma é meglio che mi fermi qui.

 

alle 20.30, il vino sarà versato … e lo spettacolo starà per cominciare vi aspettiamo ... 

Serata a cappello - ingresso gratuito con tessera - è necessaria la prenotazione  ingresso riservato ai soci (vecchi e nuovi) 

INFORMAZIONI: T. +39 070680229 M.+39 3929779211 – spettacoli@teatrodelsegno.com - www.teatrodelsegno.com 

 

 


 

teatro I del I segno

teatro I del I segno

SOSTIENI IL PROGETTO

teatro I del I segno